ROLEX SALE

Orologi Replica

Rolex, uno status symbol di intere generazioni, un classico, una storia che ha reso celebre la Maison ginevrina, fondamentalmente basata su due parole magiche, Oyster e Perpetual, la prima risale al lontanissimo 1926 ed è sinonimo di prima cassa realmente impermeabile prodotta dall’industria orologiera,la seconda è molto più recente e identifica il rivoluzionario meccanismo a rotore che ha fondato la dinastia delle moderne cariche automatiche.

 

Molto tempo è passato da allora, ma le due intuizioni che hanno fondato il successo di Rolex daytona replica  sono lontane dall’essere travolte dal trascorrere del tempo, dalle nuove mode, ed hanno invece acquistato con gli anni la patina più ambita, quella di grandi intramontabili classici.

 

Ma vediamo nel dettaglio la storia e le date più importanti della nota casa orologiera:

 

Nel 1905 Hans Wilsdorf, il fondatore della Maison crea a Londra la sua impresa e solo nel 1908 registra il marchio Rolex, molto probabilmente il nome deriva da un’elaborazione di “HORLOGE EXCELLENT” scelto da Wilsdorf perché facile da pronunciare in ogni lingua.

 

Nel 1912 l’azienda si trasferisce a Bienne, in Svizzera

 

Nel 1914 riceve il primo certificato di classe A  dall’osservatorio di Kew, in Gran Bretagna, per un movimento ad 11 linee, testato con gli stessi criteri cui venivano sottoposti i cronometri della marina.

 

Wilsdorf decide quindi che ogni orologio Rolex dovrà essere realizzato secondo criteri qualitativi in grado di superare il test.

 

Nel 1925 appare quello che diventerà il simbolo della casa, la corona a cinque stelle.

 

Nel 1926 viene brevettata la cassa OYSTER, che vuol dire ostrica, con la sua chiusura ermetica che impedisce all’acqua, ma anche alla polvere di infiltrarsi all’interno dell’orologio.

 

La corona di carica TWINLOCK e il fondello si avvitano alla cassa rendendola invulnerabile.

Nel 1927 Mercedes Gleitze attraversa il canale della Manica a nuoto ,al suo polso un ROLEX OYSTER: inizia il mito.

 

Nel 1928 vengono realizzati i bilancieri “PRIMA”,”EXTRA PRIMA”,”ULTRA PRIMA”. Viene inoltre presentato il Prince, soprannominato Doctor’s watch, per il suo caratteristico quadrante rettangolare, con ore e minuti in alto e secondi in basso.

 

Nel 1931 inizia la produzione in serie di cronometri con certificato e viene presentato il primo movimento automatico con rotore “PERPETUAL”.

Nasce il Bubble Back, col suo caratteristico fondello a forma di OVETTO, molto bombato per potere ospitare il movimento automatico, questo ambito orologio verrà prodotto per oltre un ventennio in innumerevoli versioni di cassa, materiali, quadranti e referenze.

 

Nel 1937 vengono commercializzati i primi cronografi con cassa a pressione, quindi non impermeabili,  e quadranti con scala pulsometrica e telemetrica.

 

Nel 1938 si producono in collaborazione con la ditta PANERAI E FIGLI di Firenze alcuni orologi per la Marina Militare Italiana, con cassa, movimenti e corona firmati Rolex. Altissimo valore collezionistico è attribuito a questi orologi.

 

Nel 1945 nasce il DATEJUST ,ovvero il primo cronometro con cambio automatico della data,il primo Datejust entrato in commercio è conosciuto dagli appassionati come OVETTONE e ha referenza 4467.

Nasce inoltre il Dato compax, prodotto fino al 1955 con referenza 6036 noto come Killy watch dal nome del campione di sci degli anni ’60.

 

Nel  1950 nasce il calendario completo con fasi di luna detto “Stelline”referenza 6062, con originale quadrante con indici a forma di stella. Orologio a livelli collezionistici Top.

 

Nel 1953 è il momento del TURN-O-GRAPH con la sua caratteristica ghiera graduata.

E sempre nel 1953 viene lanciata la prima versione di quello che poi diventerà un vero e proprio mito che ci accompagnerà fino ai giorni nostri il ROLEX SUBMARINER.

 

Il primo Submariner prodotto porta le referenza 6204 ed è conosciuto anche come James Bond,riconoscibile per la mancanza delle spallette di protezione della corona.

 

Ed è dello stesso anno il lancio del Rolex Explorer Patek philippe prezzi reso subito celebre dalla spedizione britannica in cima al monte Everest.

 

Nel 1954 arrivano i ROLEX  GMT MASTER , un orologio che consente la lettura simultanea di due fusi orari, quindi adatto a persone che si spostano nel mondo,e viene subito scelto dalla Pan American Airways per i suoi piloti.

 

Il suo nome deriva da Greenwich Mean Time, "Tempo medio di Greenwich" o anche Greenwich Meridian Time, "Tempo del meridiano di Greenwich", è la sigla che identifica il fuso orario di riferimento della Terra.

Commenti

Rolex Air King

Dopo la Seconda guerra mondiale, Rolex ha lanciato un orologio a carica manuale che è diventato molto popolare tra i piloti dell'aeronautica con i suoi diversi modelli: Air Tiger, Air Lion, Air Giant ed Air King. L'Air King esiste ancora oggi come modello automatico di livello più accessibile per chi desidera un orologio Rolex.

 

Rolex Cellini

La gamma Cellini rende omaggio al pittore, scultore, musicista e orafo Benvenuto Cellini, genio italiano il cui lavoro è ammirato in tutto il mondo. Maestria e abilità dell’artista si riflettono nella bellezza del Rolex Panerai Replica Cellini, e l’eleganza minimale del design rispecchia l'attenzione ai particolari e l’amore per la perfezione.

 

Rolex Datejust

Rolex è andata oltre i limiti dell'orologeria tradizionale quando ha introdotto, nel 1945, il primo orologio al mondo con cambio data automatico: il Datejust, modello che rafforzava la fama dell’azienda come produttrice di orologi all’avanguardia. Se la maggior parte delle aziende celebra il 40° anniversario con una festa, la Rolex lo fece cambiando il volto dell'orologeria con una semplice idea.

 

Rolex Day-Date

Rolex si è imposta come leader del mercato grazie a una serie di trionfi tecnologici. Il Day-Date del 1956 è stato uno di quei trionfi, essendo il primo orologio con indicatori automatici per giorno e data. Il Day-Date è offerto da Rolex a ogni presidente in carica alla Casa Bianca.

 

Rolex Daytona

Prende nome dal Daytona International Speedway in Florida, ed è un cronografo da corsa progettato per piloti gentleman. Il Rolex Daytona è diventato uno degli orologi più amati e ricercati della storia. Sobrio ed elegante, ha un design inconfondibile e continua a essere tra i modelli più richiesti.

Rolex Explorer

Quando l'Everest fu conquistato per la prima volta da John Hunt e Edmund Hillary, lo sherpa che li guidava, Tenzing Norgay, indossava un Rolex Explorer. Elegante, semplice, e innegabilmente di classe, l'Explorer è il preferito degli appassionati più tradizionalisti, splendidamente sobrio sia nella versione da 36 millimetri sia in quella da 39 millimetri.

 

Rolex GMT-Master

La necessità di tenere sotto controllo diversi fusi orari divenne particolarmente sentita da quando la linea aerea Pan-Am iniziò a proporre viaggi transatlantici nei primi anni '40. Per questo motivo la Pan-Am chiese alla Rolex di trovare una soluzione al problema, e la soluzione fu il Rolex GMT Master.

 

Più grande e più spesso del GMT Master, il GMT Master II ha introdotto l'utilizzo del vetro zaffiro e delle ore in oro bianco per la Rolex nel 1983. Il più recente GMT Master II 11670 LN ha introdotto la cassa Oyster oggi utilizzata per il Submariner 116610 LN.

 

Rolex Milgauss

Sviluppato in modo tale da permettere agli scienziati di tenere traccia del tempo in ambienti elettromagnetici, il Milgauss aveva una resistenza magnetica di un migliaio di Gauss utilizzando una gabbia di Faraday in ferro dolce. Il Milgauss si è evoluto nelle dimensioni e nella forma dal suo lancio nel 1956, ma la capacità di respingere le onde magnetiche dannose rimane la stessa.

 

Rolex Pearlmaster

Per la donna che ama metalli preziosi e diamanti, e vuole un orologio un po' più grande del Lady-Datejust di serie, non può esserci scelta migliore del Pearlmaster. Il quadrante splendidamente disegnato e la serie di diamanti rendono il Pearlmaster la scelta perfetta per ogni donna esigente che vuole più di un semplice orologio.

 

Rolex Perpetual

Rolex Precision

Rolex Sea-Dweller

Il Sea-Dweller è nato dallo sforzo congiunto di Rolex Omega planet ocean, COMEX e del progetto US Navy SEALABS per adattare il Submariner come orologio da immersione subacquea per i subacquei di profondità professionisti. La cassa più spessa e l'invenzione della valvola di sfogo del gas assicurano al Sea-Dweller le prestazioni necessarie per continuare dove il Submariner raggiunge i suoi limiti.

 

Rolex Submariner

L'immersione subacquea fu rivoluzionata nel 1950 dall'invenzione di Jacques Cousteau, l'aqualung, che rese le immersioni più facili e più accessibili. Rolex chiese a Coustau di aiutarla a testare il nuovo orologio subacqueo Submariner, che ha continuato a essere uno degli orologi subacquei di maggior successo nella storia.

 

Rolex Yacht-Master

Si dice che sia stato creato come sostituto del Submariner, ma che all’ultimo momento fu considerato troppo radicale come cambiamento. Lo Yacht-Master è stato progettato come versione più elegante del classico orologio per subacquei. Le casse scolpite e i quadranti scintillanti sono la combinazione perfetta per un viaggio estivo nel Mediterraneo.

Benvenuta(o)

Questo testo serve solo da esempio. Sostituiscilo con i tuoi testi.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero et accumsan et iusto odio dignissim qui blandit praesent luptatum zzril delenit augue duis dolore te feugait nulla facilisi.
Commenti

Fondata da Hans Wilsdorf nel 1908, Rolex è sempre stata un produttrice di primati, primo orologio da polso a ricevere la certificazione Chronometer, primo ad avere il datario automatico, primo con un rotore di carica oscillante come in uso ancora oggi, e primo orologio da polso impermeabile.

 

Ferma la prima persona che incontri per strada e chiedile di nominare un marchio di lusso: il più delle volte la risposta sarà “Imitazioni rolex”, e più precisamente “Rolex Submariner”. La fama di cui godono gli orologi Rolex non si guadagna dalla sera alla mattina, ma è il risultato di oltre un secolo di dedizione e competenza.

 

Da quando l’orologiaio Hans Wilsdorf l’ha fondata, nel 1908, non solo la Rolex ha scalato vette sempre più elevate in termini di progresso tecnologico, ma ha anche superato ostacoli di natura ben più fisica. Dal Rolex Deepsea sceso nelle profondità della Fossa delle Marianne, al Rolex Explorer salito nella rarefatta atmosfera del monte Everest, fino al Rolex GMT-Master arrivato sulla luna: gli orologi Rolex sono stati ovunque. Dove servono precisione e robustezza, serve un Rolex.

 

Il desiderio costante di fare meglio dei concorrenti è iniziato quando un Rolex fu il primo orologio da polso a ricevere il Certificato Svizzero di precisione, nel 1910, e poi un certificato di precisione di classe 'A' dal Kew Observatory quattro anni più tardi. Era un premio precedentemente riservato solo ai cronometri marini.

I progressi continuarono nel 1927 quando Mercedes Gleitze attraversò a nuoto la Manica indossando nient'altro che il primo orologio da polso impermeabile, il Rolex Oyster, progettato e realizzato dalla Rolex. Con caratteristiche come una corona a vite e un cristallo fresato di precisione, aprì la strada al moderno orologio subacqueo. Come Mercedes emerse dalle acque gelide, così fece il Rolex Oyster, in perfette condizioni di funzionamento. La pubblicità che ne seguì lanciò definitivamente il marchio Rolex.

Nel 1931 fu brevettato il movimento a carica automatica Rolex Perpetual: un meccanismo semplice ma geniale, che continua tuttora ad alimentare tutti gli orologi automatici. Modelli precedenti di altri produttori si erano dimostrati troppo scomodi, pesanti o semplicemente inaffidabili. Il movimento Rolex Perpetual riuscì a trovare una soluzione a tutto ciò, e anche a creare riserve di carica più lunghe e meccaniche più accurate. Grazie a un sistema di cricchetti e frizioni, un peso oscillante era adesso in grado di ruotare di 360 gradi all'interno della cassa dell'orologio, caricandolo con i soli movimenti del polso di chi lo indossava. Sempre in anticipo sui tempi, nel 1945 arrivò il cambio data automatico sul Rolex Datejust, seguito dal cambio automatico del giorno della settimana sul Rolex Day-Date, nel 1956.

 

Oltre a spostare i confini dell'innovazione, Patek philippe calatrava Rolex supera ogni test anche nella vita reale. Dopo il lancio del Rolex Submariner nel 1953, icona di stile e gioiello tecnologico capace di funzionare a una profondità di 330 metri sott'acqua, Jacques Piccard si immerse fino ai 10.916 metri di profondità della Fossa delle Marianne portando con sé un prototipo Rolex Deepsea. L’orologio era attaccato alla superficie esterna del sottomarino, e resistette alla prova.

 

A ulteriore riprova della robustezza degli orologi Rolex, nel 1953 la guida sherpa Tensing Norgay espose il suo Rolex Explorer ai forti venti e alle gelide tempeste che accompagnarono la sua spedizione sulla vetta dell'Everest. Un Rolex GMT-Master è stato portato addirittura sulla Luna. Rolex è molto più di una marca di moda: non solo realizza orologi eleganti e precisamente calibrati, ma ha una storia e una tradizione che altri produttori possono solo sognare. È, è stata e sarà sempre un’icona.

Commenti

La storia di ininterrotti successi di Rolex comincia nel 1908, anno in cui venne fondata a Londra dal geniale imprenditore tedesco Hans Wilsdorf.

 

Rolex è fra le poche marche di orologi di alto livello la cui ragione sociale non coincide con il nome del fondatore, poiché Wilsdorf ricavò dalla contrazione della locuzione "horlogerie exquise" (orologi di prestigio) il leggendario nome 'Rolex Replica Watches ', divenuto in tutto il mondo sinonimo di orologi di qualità. Si trattava poi di un nome semplice, facile da pronunciare ovunque e per chiunque.

 

Nel 1931 Wilsdorf cominciò a produrre il primo movimento automatico sul mercato orologiero. Con la sua massa metallica rotante liberamente intorno ad una cerniera, il movimento del "Rolex Perpetual" precorreva i tempi. Wilsdorf ebbe la sagacia di perfezionarlo e brevettarlo per 15 anni, permettendo cosi' alla sua casa di sbaragliare per lungo tempo la concorrenza. Ma le innovazioni tecniche della casa coronata si susseguono ininterrotte nei suoi 105 anni di storia.

 

Nel 1910, fu un orologio da polso Rolex a ricevere il primo certificato svizzero di precisione cronometrica (cosc) e ancora oggi, Rolex detiene il record assoluto di cronometri prodotti e certificati ogni anno in tutta la Svizzera.

Alcuni modelli passati alla storia hanno contribuito a dimostrare la straordinaria capacita' di resistenza degli orologi Rolex. Prova ne è la loro presenza al polso di uomini e donne protagonisti di imprese estreme: dalla storica traversata della manica da parte della nuotatrice Mercedes Gleitz, al superamento dei più arditi record di velocità al polso del pilota Malcolm Campbell, per non parlare delle innumerevoli imprese alpinistiche di cui il Rolex è stato 'testimone' e segnatempo affidabilissimo, oppure di quelle oceaniche in cui è stato immerso negli abissi resistendo alla pressione senza perdere la sua proverbiale precisione.

 

Rolex Omega Replica da sempre affida al suo centro di ricerche il compito di essere all'avanguardia sui materiali e sulle tecnologie: non a caso, nel 1985 fu la prima casa orologiera a scegliere di costruire i propri segnatempo con l'acciaio 914L, una lega eccezionale proveniente dall'industria aereonautica e chimica, con superiori doti di resistenza e lucentezza.

 

Altra grande innovazione avvenuta nel 2005, dopo cinque anni di ricerche, fu l'introduzione, su diversi calibri, della spirale Parachrom blu, realizzata in una lega che non risente dell'influenza dei campi magnetici e resiste agli urti dieci volte più di una normale spirale. Al polso di testimonial d'eccezione e di milioni di persone che amano il confort di un lusso quotidiano, affidabile e preciso, Rolex ha un posto a sé stante nella storia dell'orologeria.

Benvenuta(o)

Questo testo serve solo da esempio. Sostituiscilo con i tuoi testi.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero et accumsan et iusto odio dignissim qui blandit praesent luptatum zzril delenit augue duis dolore te feugait nulla facilisi.
Commenti

C'è un momento nel recente romanzo di Gary Shteyngart, Lake Success , in cui il personaggio principale, Barry Cohen, un vacillante gestore di fondi speculativi ossessionato dagli orologi, mostra una giovane donna con cui ha appena dormito una selezione della sua collezione di Repliche Orologi.

 

Prende il suo FP Journe e dice: “Adoro questo. . . Stai risparmiando per un Rolex? " In un'altra scena, Cohen cerca di convincere un ex collega a indossare un Patek Philippe Perpetual Calendar piuttosto che un Repliche Rolex Sky-Dweller in un club, con l'idea che il Patek attirerà donne integre, ma il suo collega va con la scommessa sicura : il suo Rolex.

 

 Il posizionamento di Shteyngart di Rolex come pietra di paragone culturale funziona perché Rolex è, in realtà, il primo - e spesso l'unico - marchio di orologi a cui le persone pensano quando si tratta di orologi di fascia alta.

 

Mercedes, Gucci e Apple hanno raggiunto uno status simile alla pari di Rolex. Questi marchi si sono radicati così profondamente nella cultura globale che sono arrivati ​​a rappresentare molto di più dei prodotti che etichettano; simboleggiano ricchezza, successo, stile e qualità. La loro importanza culturale ha reso queste società infaticabili re dei rispettivi domini. Mentre Rolex si avvicina al suo 100 ° anniversario, è possibile individuare le strategie visionarie che hanno portato l'azienda sul trono dell'orologeria. Cinque di queste strategie si distinguono: l'innovazione tecnica di Rolex, il marketing é lan, la coerenza del design, l'indipendenza finanziaria e la scarsità selettiva hanno generato il successo senza rivali dell'azienda tra i marchi di orologi.

 

Nel 1905, Hans Wilsdorf, nato in Germania, e suo cognato Alfred Davis fondarono a Londra un'omonima società che importava movimenti svizzeri, li installava in casse britanniche e li vendevano a gioiellieri che apponevano il proprio nome sui quadranti.

Intuendo il potenziale per il proprio marchio di avere successo nel fiorente mercato degli orologi da polso, Wilsdorf inventò e si assicurò il marchio Rolex nel 1908.

 

Fin dall'inizio, Wilsdorf ha compreso il fascino del cronometraggio di precisione. Nel 1910, un Rolex divenne il primo orologio da polso a portare il certificato svizzero di precisione cronometrica, conferito dall'Official Watch Rating Center di Bienne, in Svizzera. Riconoscendo l'impatto positivo di questa valutazione sulle vendite,Wilsdorf ottenne un certificato di precisione di "Classe A" dall'Osservatorio di Kew nel 1914, solitamente riservato ai cronometri da marina.

 

Questa certificazione ha risuonato con i clienti britannici che hanno capito che un accurato cronometraggio - la soluzione al problema di lunga data della navigazione in longitudine - aveva autorizzato l'Impero britannico a dominare i mari sia in combattimento che nel commercio.

 

Iniziò così la convenzione di offrire ai civili una precisione meccanica che pochissimi richiedono ma molti desiderano. Da allora Rolex ha offerto una precisione all'avanguardia.

 

La domanda di orologi Rolex aumentò rapidamente e le tasse britanniche sui movimenti svizzeri utilizzati da Rolex spinsero Wilsdorf a trasferire l'attività a Ginevra, in Svizzera, nel 1919. Con i costi di produzione ridotti, Wilsdorf decise di risolvere il problema dell'umidità e della polvere che entravano nella cassa dell'orologio e danneggiando il movimento. Il team Rolex ha inventato una cassa dell'orologio completamente sigillata, che Wilsdorf ha soprannominato Oyster, e l'ha rilasciata con grande clamore nel 1926.

 

Durante gli anni '20 questo dispositivo avvitato era così innovativo che alcuni consumatori, che erano abituati a proteggere anche i loro orologi dalla pioggia, erano scettici. Ci vorrebbe un po 'di brillantezza di marketing per convincere la popolazione generale che il caso Oyster era, in effetti, impermeabile.

 

 

Per decenni, le lunette scanalate di Rolex non hanno svolto alcuna funzione e la scanalatura stessa è diventata delicatamente svasata (più come onde che creste) al punto che, anche se si prova, nessuno strumento potrebbe incastrarsi. Come con altre innovazioni tecniche di Rolex Patek philippe nautilus , l'impatto visivo è sopravvissuto a lungo alla sua funzionalità per diventare una firma del marchio. Assisti a una partita di tennis professionale, un orologio di un aeroporto internazionale o una pubblicità Rolex e avrai la certezza di vedere quella scintillante lunetta scanalata che non fa altro che luccicare.

单击此处开始发布您的博客文章

Commenti
Più

I MODELLI ROLEX

欢迎来到您的新主页。请输入文字以欢迎访客。

用几句话描述您的工作以及网站的目的。

Immagini dei nostri progetti



Sei il visitatore Nr.

Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!