ROLEX SALE

Orologi Replica

30
Ge
MAZZOLENI OROLOGI
30.01.2021 21:23

Fondata da Hans Wilsdorf nel 1908, Rolex è sempre stata un produttrice di primati, primo orologio da polso a ricevere la certificazione Chronometer, primo ad avere il datario automatico, primo con un rotore di carica oscillante come in uso ancora oggi, e primo orologio da polso impermeabile.

 

Ferma la prima persona che incontri per strada e chiedile di nominare un marchio di lusso: il più delle volte la risposta sarà “Imitazioni rolex”, e più precisamente “Rolex Submariner”. La fama di cui godono gli orologi Rolex non si guadagna dalla sera alla mattina, ma è il risultato di oltre un secolo di dedizione e competenza.

 

Da quando l’orologiaio Hans Wilsdorf l’ha fondata, nel 1908, non solo la Rolex ha scalato vette sempre più elevate in termini di progresso tecnologico, ma ha anche superato ostacoli di natura ben più fisica. Dal Rolex Deepsea sceso nelle profondità della Fossa delle Marianne, al Rolex Explorer salito nella rarefatta atmosfera del monte Everest, fino al Rolex GMT-Master arrivato sulla luna: gli orologi Rolex sono stati ovunque. Dove servono precisione e robustezza, serve un Rolex.

 

Il desiderio costante di fare meglio dei concorrenti è iniziato quando un Rolex fu il primo orologio da polso a ricevere il Certificato Svizzero di precisione, nel 1910, e poi un certificato di precisione di classe 'A' dal Kew Observatory quattro anni più tardi. Era un premio precedentemente riservato solo ai cronometri marini.

I progressi continuarono nel 1927 quando Mercedes Gleitze attraversò a nuoto la Manica indossando nient'altro che il primo orologio da polso impermeabile, il Rolex Oyster, progettato e realizzato dalla Rolex. Con caratteristiche come una corona a vite e un cristallo fresato di precisione, aprì la strada al moderno orologio subacqueo. Come Mercedes emerse dalle acque gelide, così fece il Rolex Oyster, in perfette condizioni di funzionamento. La pubblicità che ne seguì lanciò definitivamente il marchio Rolex.

Nel 1931 fu brevettato il movimento a carica automatica Rolex Perpetual: un meccanismo semplice ma geniale, che continua tuttora ad alimentare tutti gli orologi automatici. Modelli precedenti di altri produttori si erano dimostrati troppo scomodi, pesanti o semplicemente inaffidabili. Il movimento Rolex Perpetual riuscì a trovare una soluzione a tutto ciò, e anche a creare riserve di carica più lunghe e meccaniche più accurate. Grazie a un sistema di cricchetti e frizioni, un peso oscillante era adesso in grado di ruotare di 360 gradi all'interno della cassa dell'orologio, caricandolo con i soli movimenti del polso di chi lo indossava. Sempre in anticipo sui tempi, nel 1945 arrivò il cambio data automatico sul Rolex Datejust, seguito dal cambio automatico del giorno della settimana sul Rolex Day-Date, nel 1956.

 

Oltre a spostare i confini dell'innovazione, Patek philippe calatrava Rolex supera ogni test anche nella vita reale. Dopo il lancio del Rolex Submariner nel 1953, icona di stile e gioiello tecnologico capace di funzionare a una profondità di 330 metri sott'acqua, Jacques Piccard si immerse fino ai 10.916 metri di profondità della Fossa delle Marianne portando con sé un prototipo Rolex Deepsea. L’orologio era attaccato alla superficie esterna del sottomarino, e resistette alla prova.

 

A ulteriore riprova della robustezza degli orologi Rolex, nel 1953 la guida sherpa Tensing Norgay espose il suo Rolex Explorer ai forti venti e alle gelide tempeste che accompagnarono la sua spedizione sulla vetta dell'Everest. Un Rolex GMT-Master è stato portato addirittura sulla Luna. Rolex è molto più di una marca di moda: non solo realizza orologi eleganti e precisamente calibrati, ma ha una storia e una tradizione che altri produttori possono solo sognare. È, è stata e sarà sempre un’icona.

LA STORIA DI ROLEX
I MODELLI ROLEX

Commenti


Sito web gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!